Il lato umano della presenza cinese in Africa

Analizzate finora solo su basi politico-economiche, le relazioni sino-africane cominciano oggi a mostrare il loro lato umano. Le osservazioni di un fotografo documentarista, quelle di alcuni accademici e poi di alcuni cinesi che lavorano in Africa ci rivelano in questo articolo aspetti e problematiche rimasti finora in secondo piano.

Leggi il seguito

Israele, la società civile che chiede cambiamenti

La primavera araba ha toccato anche gli animi degli israeliani che non si riconoscono completamente nella politica del loro governo, il quale, negli anni, ha puntato tutto sulla sicurezza e sul “nemico” palestinese. All’ONU intanto è arrivata la richiesta ufficiale del riconoscimento dello Stato della Palestina. Un’ulteriore occasione, per il Movimento del 14 luglio nato per sollecitare la giustizia sociale in Israele, per rivedere la propria battaglia e i propri contenuti.

Leggi il seguito

Sud Sudan, corsi di informatica in un villaggio

Il progetto è stato avviato a Mapuordit, in una comunità seguita dai comboniani. Iniziato con sei notebook, l’aiuto di Informatici Senza Frontiere e amici di Facebook ora si sta espandendo. L’obiettivo è creare una scuola di preparazione per futuri insegnanti di informatica. Anche con l’ambizione di fornire skills utili ad entrare nel mondo del lavoro. Va ricordato che il Sud Sudan, lo Stato africano più giovane è anche tra i più poveri del continente.

Leggi il seguito

Somalia, un’emergenza che non ha fine

Il flagello di una siccità prolungata che si è abbattuto sul Corno d’Africa ha generato un’emergenza umanitaria di proporzioni gigantesche che sommate a fattori storici e socio-politici mette a rischio la sopravvivenza di 4 milioni di persone. È in questa realtà difficile e complessa che opera Islamic Relief, un’organizzazione umanitaria internazionale cui è consentito l’accesso alle aree degli Al-Shabaad.

Leggi il seguito

Libia: i crimini delle forze di liberazione

Durante il conflitto, non solo le forze pro-Gheddafi ma anche il Cnt si è macchiato di crimini atroci, le cui conseguenze non possono essere sottovalute. Abbiamo tradotto l’appello di un politico nigerino il quale chiede giustizia per le crudeltà commesse contro gli africani neri presenti in Libia. E’ stato peraltro pubblicato il 13 settembre un rapporto di Amnesty International che denuncia gli stessi fatti, sottolineando l’uso strumentale delle voci sull’impiego di mercenari subsahariani da parte di Gheddafi.

Leggi il seguito

La Siria in rivolta, tra il fermento della società civile e gli interessi stranieri

Il confronto tra governo e popolo, a distanza di cinque mesi dalle prime manifestazioni di protesta, è caratterizzato ancora da una violenta repressione da parte dell’esercito e dalla continua inadempienza delle importanti riforme del sistema chieste dal popolo all’inizio dei disordini. Alla luce di quanto accaduto in questi mesi, il popolo siriano chiede ora le dimissioni del presidente Bashar al-Asad.

Leggi il seguito

L’ingenuità creativa degli africani, via al ‘Maker Faire’

Torna il Maker Faire Africa, giunto alla sua terza edizione. L’appuntamento è dal 6 all’8 ottobre al Cairo. Invenzioni e innovazioni di ogni genere: dall’hi-tech all’uso di materiale di scarto, da nuove tecniche agricole all’utilizzo dell’energia solare.
Un’ulteriore occasione per conoscere l’enorme potenziale della creatività africana, ma anche un evento per imprenditori lungimiranti alla ricerca di novità e prodotti su cui investire.

Leggi il seguito

Le rivolte inglesi nel contesto internazionale

Per quanto il governo e l’apparato politico inglese vogliano relegare le rivolte scoppiate a Londra e in altre città a puri episodi di delinquenza comune, occorre un’analisi più attenta della situazione. Non solo il Nord Africa e il Medio Oriente, ma anche l’Europa, stanno attraversando un periodo di crisi economiche e sociali. Non basterà il giro di vite dei governi per risolvere i problemi.

Leggi il seguito

Gli scenari della fame dal Corno d’Africa al resto del mondo

La grave siccità che sta affliggendo il Corno d’Africa e l’Africa orientale è un’emergenza umanitaria che richiede urgente attenzione. L’articolo di Paul Rogers, che traduciamo da openDemocracy.net, segnala anche una crisi globale: la convergenza di insicurezza alimentare, disuguaglianza e cambiamento climatico.

Leggi il seguito

Energia e pace in Medio Oriente

Nei Territori occupati, dove la gente non può accendere la luce, tenere il cibo in frigo, caricare un cellulare (cose che fanno parte della nostra vita quotidiana) c’è chi ha pensato di usare le energie alternative, eolico e solare, per tentare di migliorare la vita di queste comunità. Si tratta della COMET-ME progetto israelo-palestinese. Ci lavorano persone delle due “sponde”, insieme per assicurare un contributo reale al cambiamento.

Leggi il seguito
Pagina 66 di 73« Prima...102030...6465666768...Ultima »