Diritti umani in Cina, questione di punti di vista e… dollari

Chi dice che le cose vanno meglio, chi dice che vanno malissimo. La questione dei diritti umani in Cina dipende dai punti di vista – non però per chi subisce violenze e limitazioni delle libertà. Gli USA spesso intervengono sulla questione. Eppure gli Stati Uniti non possono esagerare perchè è proprio la Cina che detiene il maggior numero di buoni del tesoro USA, il cui debito pubblico ha raggiunto cifre record.

Leggi il seguito

Sguardi sull’Africa contemporanea dal London Film Festival

L’edizione in corso del London Film Festival sembra dimostrare che si può prestare attenzione a un continente senza farne automaticamente un ‘caso clinico’ di privazione permanente. In programma storie di avventura, di fatica, di riscatto, di contrarietà — uno sguardo lucido, curioso, talora anche crudo, sull’Africa contemporanea.

Leggi il seguito

A quando la fondazione di una memoria condivisa in Palestina?

E’ notizia di alcuni giorni fa che l’Autorità Palestinese avrebbe consentito l’utilizzo nelle scuole della Cisgiordania di un testo intitolato “Learning the Historical Narrative of the Other“, un manuale di storia dove la cronaca del conflitto israelo-palestinese viene narrata mettendo in parallelo la versione israeliana e quella palestinese. In seguito la notizia è stata in realtà smentita dall’agenzia palestinese Ma’an.

Leggi il seguito

Cittadini stranieri in Italia, cresce la “seconda generazione”

Secondo i dati Istat diffusi oggi i cittadini stranieri in Italia continuano ad aumentare. Senza di loro l’Italia sarebbe un Paese con popolazione in diminuzione. Eppure ci si ostina a trattare le cosidette Seconde Generazioni, i figli degli immigrati, come degli estranei. Cosa ne pensano i ragazzi nati o cresciuti in Italia ma non considerati italiani a pieno titolo? Italiani si nasce o si diventa?

Leggi il seguito

Le utopie riciclate (quelle cyber soprattutto) danneggiano l’attivismo sociale

I social media sono vettori di cambiamento sociale in quanto tali? O non piuttosto utili strumenti da incardinare in organizzazioni e modalità tradizionali per poi produrre impatto concreto nel quotidiano? E non è che certi revival di inutili cyber-utopie facciano più male che bene alle (sacrosante) voglie di ponti e condivisioni del villaggio glocale?

Leggi il seguito

Il mestiere dello straniero

“Essere di un altro luogo è sempre complicato. Essere della provincia nella capitale o della capitale nella provincia. Essere del nord al sud o del sud al nord. Essere straniero significa avere sempre un passato e un futuro nascosti dalla nebbia. Lottare con carte, autenticazioni e cartelli chilometrici. Spiegare chiaramente cosa cela quel cognome e cancellare i sospetti con azioni. Per niente facile.”

Leggi il seguito

L’associazione Voci Globali per i Nuovi stili di vita

Domenica 26 settembre l’associazione Voci Globali si è impegnata nella sua prima uscita pubblica, partecipando all’edizione 2010 della Festa Provinciale del Volontariato di Padova (sede dell’Associazione): in una stupenda giornata di sole, la città è stata invasa da una coloratissima presenza di stand e associazioni impegnate nelle più svariate attività. Voci Globali ha contribuito partecipando all’allestimento dell’ingresso della “Casa dei Nuovi Stili di Vita”.

Leggi il seguito

Clandestini, ovvero i senza volto

Quando si pensa a un clandestino non gli si dà quasi mai un volto e un nome. Da dove vengono, come sono arrivati fin qui, con quali sofferenze? Documenti filmati e testimonianze dirette ci aiutano a capire meglio l’odissea di tanti uomini e donne. Perché ogni storia è una storia a sé, ma tutte sono ispirate dalla speranza e la voglia di migliorare la propria esistenza.

Leggi il seguito
Pagina 95 di 97« Prima...102030...9394959697