15 Aprile 2024

Messico: “Restituiteci gli studenti di #Ayotzinapa”


15.000 persone in marcia contro la sparizione degli studenti di Ayotzinapa. 8 ottobre 2014, Enrique Perez Huerta su copyright Demotix.
15.000 persone in marcia contro la sparizione degli studenti di Ayotzinapa. 8 ottobre 2014, Enrique Perez Huerta su copyright Demotix.

Cosa può succedere in Messico, dopo la scomparsa di decine di studenti ad Ayotzinapa e la scoperta delle fosse comuni a Iguala che hanno portato a forti proteste e a un dibattito tesissimo a livello nazionale sui temi della legge e dell’ordine? Il futuro è incerto. Alcuni netizen locali sostengono che questa tragedia verrà dimenticata con il passare del tempo, altri credono che i 43 studenti scomparsi di Ayotzinapa serviranno come catalizzatori di un cambiamento sociale.

Global Voices Online ha dedicato a questa vicenda uno Speciale, con ampia copertura di post in continuo aggiornamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *