America Latina: rivedere la ‘global governance’ in chiave economica

La recente riunione del Fondo Monetario Internazionale prevede una ripresa dalla crisi a livello mondiale (+4,8%), ma soltanto grazie agli sforzi delle economie emergenti. In particolare, il 2010 dovrebbe rivelarsi un anno eccellente per l’economia dell’America Latina (con un possibile +5,7%).

Leggi il seguito

Sguardi sull’Africa contemporanea dal London Film Festival

L’edizione in corso del London Film Festival sembra dimostrare che si può prestare attenzione a un continente senza farne automaticamente un ‘caso clinico’ di privazione permanente. In programma storie di avventura, di fatica, di riscatto, di contrarietà — uno sguardo lucido, curioso, talora anche crudo, sull’Africa contemporanea.

Leggi il seguito

A quando la fondazione di una memoria condivisa in Palestina?

E’ notizia di alcuni giorni fa che l’Autorità Palestinese avrebbe consentito l’utilizzo nelle scuole della Cisgiordania di un testo intitolato “Learning the Historical Narrative of the Other“, un manuale di storia dove la cronaca del conflitto israelo-palestinese viene narrata mettendo in parallelo la versione israeliana e quella palestinese. In seguito la notizia è stata in realtà smentita dall’agenzia palestinese Ma’an.

Leggi il seguito

Cittadini stranieri in Italia, cresce la “seconda generazione”

Secondo i dati Istat diffusi oggi i cittadini stranieri in Italia continuano ad aumentare. Senza di loro l’Italia sarebbe un Paese con popolazione in diminuzione. Eppure ci si ostina a trattare le cosidette Seconde Generazioni, i figli degli immigrati, come degli estranei. Cosa ne pensano i ragazzi nati o cresciuti in Italia ma non considerati italiani a pieno titolo? Italiani si nasce o si diventa?

Leggi il seguito

Il mestiere dello straniero

“Essere di un altro luogo è sempre complicato. Essere della provincia nella capitale o della capitale nella provincia. Essere del nord al sud o del sud al nord. Essere straniero significa avere sempre un passato e un futuro nascosti dalla nebbia. Lottare con carte, autenticazioni e cartelli chilometrici. Spiegare chiaramente cosa cela quel cognome e cancellare i sospetti con azioni. Per niente facile.”

Leggi il seguito

Afghanistan, donne candidate a rischio della vita

Violenze, intimidazioni, omicidi non hanno fermato le donne afghane che hanno deciso di candidarsi per un seggio in Parlamento. Domani si vota in Afghanistan e tra i tanti timori c’è anche la speranza che il coraggio delle donne possa portare buoni frutti.

Leggi il seguito