L’Africa accoglie i suoi rifugiati, l’Europa fa accordi con i dittatori

Mentre l’Europa e altre nazioni ricche vorrebbero voltare le spalle all’emergenza dei migranti, c’è un Paese africano, l’Uganda, ma non è il solo, che si presenta come esemplare e che da solo accoglie migliaia e migliaia di migranti. Tuttavia, poiché sono sempre di più i profughi che cercano una sistemazione, Bidi Bidi, uno tra i più grandi campi per rifugiati in tutto il mondo, sta raggiungendo il limite di sopportazione. Quale sarebbe la cosa giusta da fare affinché tutti si facciano carico di questo problema? L’autore di questo articolo dà alcune risposte, dal punto di vista di un’Africa che condanna i suoi dittatori ma anche gli accordi che l’Europa fa con questi ultimi.

Leggi il seguito