Le Kayayo, schiave antiche in un’Africa in trasformazione

Reportage fotografico dal Ghana. La storia di donne che passano tutto il giorno trasportano pesi per pochi soldi. Sono ragazze e donne giovanissime che vivono ai margini delle grandi città: ad Accra, la capitale del Paese, Kumasi, capitale della Regione Ashanti e altri grandi centri. Vivono trasportando pesi sulle loro teste, da un mercato all’altro; da una stazione dei bus all’altra; e verso le costose auto e abitazioni di gente benestante. Bianchi o africani. A fine della giornata mettono in tasca 30 cedi (circa 7 euro). Molte di loro migrano dalle zone più povere del Nord del Ghana. Si stima che ce ne siano 160.000 nella sola capitale, e che ogni anno ne arrivino 15.000.

Leggi il seguito

Europa Centrale, politiche anti-immigrati e degrado dei diritti

Un recente Rapporto di Freedom House esplora l’evoluzione del sentimento xenofobico tra i Paesi appartenenti al gruppo di Visegrad, ovvero Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria.

Leggi il seguito

“Africa tra stereotipi e pregiudizi”, sabato 7 maggio a Padova

Voci Globali vi invita al dibattito pubblico e serata conviviale dal titolo “L’Africa dei luoghi comuni. Alla ricerca di una visione più realistica” in collaborazione con l’associazione Arising Africans. Sabato 7 maggio 2016 dalle ore 18, Padova – Ca’ Sana.

Leggi il seguito