Voci Globali, tanto ottimisti da credere nel futuro

Oggi siamo testata giornalistica. I nostri obiettivi: continuare a sperimentare un giornalismo di umanità e di azioni quotidiane. Di pari passo con la crescita e i successi di Voci Globali – che quest’anno compie 5 anni – vanno quei progetti legati al fare, all’agire. Dunque, i Corsi in Diritti Umani e Giornalismo Partecipativo e i Seminari sulla Povertà nelle scuole. E le attività in Ghana con Ashanti Development. Tra questi un progetto con i bambini di un villaggio e il finanziamento di corsi di apicoltura.

Leggi il seguito

Programmi di sviluppo, se ci si aiuta con le proprie forze

Il cambiamento – e la speranza nel cambiamento – non può mai venire dall’esterno, e noi di Voci Globali siamo critici sul ruolo delle ONG e dei vari organismi della comunità internazionale che propongono ricette per i Paesi in via di sviluppo. Alcune volte però non si può che sottolineare il ruolo positivo e il contributo delle ONG locali: il caso di un piccolo ma significativo progetto di Ashanti Development e Mama Ye in Ghana.

Leggi il seguito

Ghana, torna a scuola a 29 anni. Per un futuro migliore

La piccola, grande storia di Vivian Danso, donna che vive in un villaggio della regione Ashanti in Ghana: lei è come le altre donne del suo villaggio eppure c’è qualcosa che la rende unica, diversa. Vivian ha deciso di tornare a scuola. Ogni giorno – nella stagione delle piogge e in quella secca – percorre chilometri a piedi, da Gyetiase a Nsuta, dove si trova la sua scuola. Speriamo che il suo esempio possa trasmettere un’influenza positiva nella comunità in cui vive.

Leggi il seguito

‘White arrogance’, un ebook su Africa e pregiudizi

Cosa pensano (e scrivono) gli africani di quello che i bianchi pensano (e scrivono) di loro? E’ la domanda da cui è partito ‘White arrogance’, un ebook multimediale edito da Quintadicopertina nell’ambito del progetto editoriale ‘Ping the World’.

Leggi il seguito

Una cartolina di Natale dal Ghana

La nostra Antonella Sinopoli è impegnata da alcune settimane nella regione Ashanti in Ghana, dove resterà fino a marzo, per un progetto di cooperazione allo sviluppo in collaborazione con la ONG inglese Ashanti Development. Nel suo blog Ashantide racconta le esperienze africane che sta vivendo: riprendiamo un suo recente post in cui racconta le proprie sensazioni sul Natale appena trascorso.

Leggi il seguito