Quando la psicologia va a difendere i diritti dei bambini
Un narratore d’Africa attraverso un click
Come proteggersi dalle insidie del mondo digitale
Burkina Faso, il futuro nella memoria di Sankara
Africa, scienziati e agricoltori insieme a favore della biodiversità

Il patrimonio storico siriano tra splendore e dramma

Il patrimonio storico siriano tra splendore e dramma


di

Tre anni di crisi politica, civile, militare e umanitaria minacciano una ricchezza che potrebbe per sempre cambiare volto. Per riportare l'attenzione dell'opinione pubblica su questa emergenza, è stata organizzata la mostra "Siria Splendore e Dramma", promossa dal ministero italiano della Cultura, che presso il Museo Nazionale di Palazzo Venezia a Roma sta concludendo la sua prima tappa (visitabile fino al 31 agosto) prima di proseguire in un tour europeo. Leggi


Un narratore d’Africa attraverso un click

Un narratore d’Africa attraverso un click


di

Nana Kofi Acquah, artista ghanese che ha fatto della fotografia il mezzo per raccontare un'Africa personale e "africana". "Un narratore che per raccontare storie usa la macchina fotografica invece che la penna". Si definisce così Nana Kofi e infatti guardare le sue immagini è come sfogliare un giornale con storie ed eventi quotidiani. Che accadono nel suo Paese, in Sierra Leone, Uganda, Angola, Mali, Liberia, Senegal... Sono storie - a colori o spesso in bianco e nero - disperate, dolorose. Di miseria, povertà, emarginazione. Ma non solo. Leggi


Selam, il palazzo simbolo di un’Africa dimenticata

Selam, il palazzo simbolo di un’Africa dimenticata


di

Rifugiati sudanesi, etiopi, eritrei, somali, per lo più: questo palazzone fatiscente dal “prestigioso” passato (era l’ex facoltà di lettere di Tor Vergata), ribattezzato “citta invisibile” (l’omaggio a Calvino è involontario) è il simbolo di un’Africa dimenticata. Un noto scandalo di inefficienza tutta italiana che perdura da anni. Onore al merito dei volontari dell'Associazione Cittadini del Mondo, organizzazione indipendente e senza fini di lucro che da anni vi opera e ha recentemente presentato un report dettagliato sulla situazione. Leggi


Come proteggersi dalle insidie del mondo digitale

Come proteggersi dalle insidie del mondo digitale


di

Hacker, furti dell'identità, attacchi alla privacy, pedofilia... I reati on line si sono moltiplicati, ma ci si può difendere. Sul web c'è tutto. Proprio lì, dove esiste il problema, si può trovare anche la soluzione. In questo articolo una serie di consigli e di informazioni per conoscere i cybercrime più diffusi - e anche quelli meno noti o più difficili da riconoscere - e per affrontarli. Si scopre anche che non bisogna essere esperti di computer e di sistemi informatici per diventare più scaltri e attenti. Leggi