Europa, le lobby religiose all’attacco della democrazia

Alla vigilia delle elezioni europee, openDemocracy rivela una relazione preparata dall’eurodeputata Mairead McGuinness che mette in luce un piano per aumentare l’influenza dei gruppi di pressione religiosi all’interno delle istituzioni UE. Con l’estrema destra che sembra guadagnare sempre più terreno e sostiene valori e ideologie in linea con i gruppi conservatori cattolici, ridurre la separazione tra Chiesa e Stato può rappresentare un pericolo nei confronti di diritti per cui si è combattuto a lungo, e tuttora si deve lottare, in particolare quelli delle donne e degli omosessuali.

Leggi il seguito

Fondamentalismo cristiano USA finanzia estrema destra nell’UE

Un’analisi condotta da openDemocracy sui documenti finanziari di decine di organizzazioni cristiane statunitensi ha rilevato un preoccupante, e sconvolgente, flusso di denaro da questi movimenti verso i sempre più presenti partiti di estrema destra in Europa. Alcuni di questi gruppi hanno sostenuto campagne e leggi contro i diritti gay, l’aborto e altre questioni da loro considerate contro “i valori tradizionali”. Altri hanno legami con la Casa Bianca, con persone o società influenti a livello mondiale e sono intervenuti in altri Paesi in nome di quella che molti di loro considerano una “guerra culturale”.

Leggi il seguito

Quale destino per l’Europa con l’estinzione delle élite al potere

L’Europa è in crisi, ormai non è più un segreto. I partiti politici tradizionali perdono terreno o sono già praticamente scomparsi. Le istituzioni sono stanche, oppresse e incapaci di far fronte ai numerosi problemi e sfide che il mondo attuale pone quotidianamente. Dall’euro alle politiche sui migranti, il sistema è pervaso da un’ambiguità e un disallineamento che rischia solo di peggiorare una situazione già al tracollo. Meno retorica, più flessibilità e concretezza nel risolvere problemi e, soprattutto, una maggiore partecipazione dei cittadini sembrano essere l’unica via d’uscita.

Leggi il seguito