L’”interesse archeologico” che nasconde l’occupazione di due villaggi palestinesi

Tra i volti dell’occupazione israeliana vi è anche l’uso politico dell’archeologia. Pubblichiamo una testimonianza dai villaggi palestinesi di Silwan e Susya a cura di una studentessa italiana di 20 anni, specializzanda in Diritto Internazionale a Utrecht, che la scorsa estate ha trascorso un periodo in Israele e Palestina.

Leggi il seguito