27 Maggio 2024

NDC

Energie rinnovabili alimentano conflitto nell’ultima colonia d’Africa

Un preoccupante caso di “greenwashing” è in atto nel Sahara occidentale, abitato con scarsa densità dal popolo saharawi. Area ricca di fosfati nel sottosuolo, e su una superficie assolata e ventosa, è al centro degli interessi del Marocco che di fatto la occupa, spostando l’attenzione pubblica sugli impianti eolici e solari che lì sta costruendo per aumentare la sua quota di energie sostenibili. Se da una parte il Paese nordafricano sfodera apprezzabili piani d’azione per la lotta all’emergenza climatica, lo fa sfruttando un territorio non suo e impedendo l’autodeterminazione di un popolo.

Leggi di più

Elezioni in Ghana e promesse non mantenute, il caso di Keta

Il 7 dicembre di quest’anno si terranno le elezioni presidenziali e parlamentari in questo Paese dell’Africa occidentale. I due partiti principali l’NDC e l’NPP devono fare i conti con la disillusione della popolazione alle prese con la scarsità di lavoro e l’aumento dei costi, soprattutto dell’elettricità. Così anche dalle roccaforti ci si aspetta delle sorprese, come un alto astensionismo, visto come forma di protesta. Da una di queste aree ci arriva il contributo di uno studente dell’Università di Copenaghen, impegnato in uno stage con la nostra testata.

Leggi di più