Le “leftover women” cinesi e i danni del neo-liberismo

Le donne cinesi stanno affrontando una nuova crisi della disuguaglianza di genere, tra chi fa carriera ma non riesce a sposarsi, il problema degli uomini in sovrannumero e le politiche di esclusione. Leta Hong Fincher se ne occupa nel suo nuovo libro “Leftover Women”. In questo articolo l’autrice racconta il futuro del femminismo nel contesto del neoliberismo socialista. Anche storicamente, l’emancipazione delle donne nella teoria socialista ha rappresentato nella pratica un insieme di progressi intermittenti.

Leggi il seguito