La rivoluzione araba digitale (diretta a "rete unificata" via Altratv.tv)

Mo, Lybia Al-HurraTutta la rete piange Mohammad Nabous detto Mo, blogger libico e volto del citizen journalism in nord-Africa, fondatore di Lybia Al-Hurra, la prima web tv di Bengasi. Mo è stato freddato da un cecchino perché impegnato nel raccontare sul web la guerra. Domani venerdì 25 marzo, dalle ore 15, Altratv.tv coordina, con altre micro web tv italiane e vari siti, una diretta “a rete unificata” per ricordare Mo e riflettere su ciò che sta avvenendo in Nord-Africa: insieme a giornalisti, esperti, blogger, videomaker si parlerà di come i social network stiano ancora contribuendo a tenere vive le proteste, e relative conseguenze. Sarà possibile segure la diretta direttamente qui su Voci Globali, che curerà un breve intervento. Di seguito la differita dell’evento:

Bernardo Parrella

Traduttore, giornalista, attivista (soprattutto) su temi relativi a media e culture digitali, vive da anni nel Southwest Usa e collabora con progetti, editori e testate italiane e internazionali (@berny).

Avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *