1 Marzo 2024

paradisi fiscali

Evasione fiscale, crimine che alimenta la disuguaglianza

Nel mondo quasi 800 milioni di persone soffrono la fame, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo. In questi Paesi, spariscono nei paradisi fiscali almeno 250 miliardi di euro di gettito fiscale ogni anno, si tratta di sei volte la somma annuale necessaria per combattere ed eliminare la fame entro il 2025. Nel Consiglio ONU per i Diritti Umani del marzo scorso era stata adottata una risoluzione sulla necessità di far tornare i patrimoni rubati ai Paesi in via di sviluppo. Nessuna nazione appartenente all’UE ha votato a favore.

Leggi di più

La povertà non è una malattia. Ha precise colpe e responsabilità

In questo periodo è in corso un processo lungo e complicato per sostituire gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, che scadono nel 2015, con i nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, il nuovo obiettivo globale da perseguire nei prossimi quindici anni. Tuttavia, è solo lavorando sulle cause reali che provocano le disuguaglianze che si arriverà a risultati: ma ne siamo lontani. Anche solo un’analisi semantica dei passaggi che costituiscono il documento preliminare fa emergere i problemi logici su cui i nuovi obiettivi sono costruiti.

Leggi di più

Condannati ad andare a piedi

Ci sono luoghi dove anche prendere un mezzo di trasporto pubblico può essere un lusso. In Ghana chi vive nelle aree più remote si sposta a piedi per raggiungere un villaggio vicino o il mercato. L’incremento delle tariffe, per l’accresciuto prezzo della benzina, sta rendendo ancora più difficile la vita di queste persone. Ma qui, probabilmente, non ci saranno le proteste che stanno infiammando la Tunisia. Non ci sarà ribellione. Solo rassegnazione e la lotta quotidiana per andare avanti.

Leggi di più