23 Febbraio 2024

orfanotrofi

Quando gli orfanotrofi sono un’industria a danno dei bambini

Molti bambini non avrebbero altri luoghi per vivere e crescere, ma di questi luoghi si fa anche abuso. Ne fanno abuso i Governi locali che delegano a privati, ONG e Charity di supplire a carenze di strutture sociali; ne fanno abuso i genitori che spesso esistono ma non hanno mezzi di sussistenza adeguati a prendersi cura dei propri figli; ne fanno persino abuso i volontari che non sanno – o fingono di non sapere – quanto può essere dannoso spendere un tempo brevissimo con questi bambini e poi tornarsene a casa. Alcuni Paesi stanno cercando di mettere un freno al “traffico di orfani”.

Leggi di più

Bambini di Haiti, “figli di un Dio minore” tra violenze e schiavitù

La schiavitù minorile dilaga, esponendo i bambini all’alto rischio di diventare vittime della tratta a scopo di sfruttamento lavorativo e sessuale. La persistente fragilità dell’apparato istituzionale haitiano e le emergenze umanitarie originate dalle catastrofi naturali susseguitesi a partire dal 2010 hanno reso assai complessa, a livello sia nazionale che internazionale, l’elaborazione e l’attuazione di valide politiche a tutela dell’infanzia. Questo Paese costituisce tuttora un posto davvero poco sicuro dove crescere, soprattutto a causa di leggi inadeguate rispetto ai diritti fondamentali dei bambini.

Leggi di più