Timbuktu, la disinformazione e il potere della Rete

Il giallo della biblioteca data alle fiamme invita a una riflessione sul ruolo dei mainstream e il giornalismo partecipativo. Supposizioni, smentite, notizie. E, quando si tratta di Africa, ancor di più, gioca un giudizio aprioristico e interpretativo. Per fortuna Internet offre la possibilità di una “biodiversità informativa” che va molto oltre il giornalismo embedded.

Leggi il seguito