Corea del Nord, test nucleari per la sopravvivenza del regime

Dopo l’ultimo test missilistico, il Paese dell’Estremo Oriente sembra più vicino a realizzare il progetto di collocare un’arma termonucleare a bordo di missili. La situazione di tensione che si è creata nella penisola coreana è preoccupante e risale alle questioni irrisolte della divisione tra le due Coree dopo l’armistizio, e alle migliaia di truppe americane dislocate all’interno della regione. La crisi non si risolverà con ulteriori dispiegamenti di armi degli USA e nemmeno attraverso la retorica provocatoria o con le sanzioni della comunità internazionale. L’unica via di uscita sembra essere il dialogo, che però viene considerato come un segno di debolezza.

Leggi il seguito