La Rete e i diritti umani, un rapporto complesso

Grazie a Internet è più facile oggi difendere i soprusi? Una risposta dagli studenti del Fermi di Bologna. Il gruppo di lavoro ha messo a confronto activism e slacktivism; ha affrontato, inoltre, il tema dell’enorme presenza di informazioni on line e di come il lettore debba svolgere una parte attiva sia nella loro diffusione sia nell’approfondimento stesso delle fonti.

Leggi il seguito