A San Francisco i media si mobilitano per i senzatetto

Più di 500mila i senzatetto in America. Foto Richard Masoner / CC
Più di 500mila i senzatetto in America. Foto: Richard Masoner / CC

A San Francisco una giornata tutta dedicata al problema degli homeless. L’iniziativa è partita dai media della città – quarta della California per numero di abitanti – uniti per alzare la voce rispetto ad una piaga sociale che sta assumendo i contorni dell’emergenza.

A coordinare l’evento fissato per il 29 giugno, il quotidiano San Francisco Chronicle (distribuito soprattutto nella baia di San Francisco), con il San Francisco Examiner, Mother Jones e molti altri media: dalle televisioni, alle radio fino alle testate online, per lanciare un messaggio all’amministrazione cittadina, chiamata a rispondere ad un problema che in realtà riguarda in maniera drammatica anche altre città americane.

Da un rapporto uscito il 19 novembre 2015, pubblicato dal Dipartimento per gli alloggi e lo sviluppo urbano degli Stati Uniti, sarebbero più di 500mila i senzatetto in America al 2015.
Fra le città dove più grande è il problema, Los Angeles (più di 56mila), Seattle, Portland.

Numeri che fanno pensare, anche considerando che nel mondo – dati dell’United States Commission on Human Right – i senzatetto hanno toccato quota 100 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *